Domenica, 06 Maggio 2018 10:00

Jerez GP

Written by
Rate this item
(0 votes)

Festeggia l'Italia della classe Moto2 a Jerez de la Frontera con Lorenzo Baldassarri sul gradino più alto del podio e con Francesco Bagnaia, terzo all'esposizione della bandiera a scacchi, confermatosi capo-classifica di campionato. Dopo le vittorie di Losail ed Austin, il pilota dello Sky Racing Team VR46 ottiene un prezioso piazzamento sul podio al Gran Premio di Spagna che vale 16 punti fondamentali per la sua corsa al titolo iridato.

Festeggia l'Italia della classe Moto2 a Jerez de la Frontera con Lorenzo Baldassarri sul gradino più alto del podio e con Francesco Bagnaia, terzo all'esposizione della bandiera a scacchi, confermatosi capo-classifica di campionato. Dopo le vittorie di Losail ed Austin, il pilota dello Sky Racing Team VR46 ottiene un prezioso piazzamento sul podio al Gran Premio di Spagna che vale 16 punti fondamentali per la sua corsa al titolo iridato.

Pensando all'obiettivo più grande, Francesco Bagnaia a Jerez ha ottenuto il massimo. Imprendibili per il passo mostrato Lorenzo Baldassarri (alla seconda vittoria di carriera) e Miguel Oliveira (secondo sul traguardo), 'Pecco' ha massimizzato il suo potenziale velocistico del weekend conquistando un nuovo piazzamento a podio che gli consente di confermarsi leader del campionato. Sfruttando la scivolata di Alex Marquez, ora il pilota dello Sky Racing Team VR46 conduce il mondiale con 9 punti di vantaggio sul co-inquilino Baldassarri, festeggiando insieme alla squadra il terzo podio stagionale (comprensivo delle vittorie di Losail ed Austin), il settimo in carriera nella middle class. Tra due settimane a Le Mans obiettivo confermarsi leader della generale su un tracciato dove, nel 2015 in Moto3, si assicurò il primo podio in carriera nel Motomondiale.

 

Read 594 times