Domenica, 01 Luglio 2018 14:13

TT-Cricuit Assen

Written by
Rate this item
(0 votes)

Pecco Bagnaia conferma il suo feeling con Assen. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 vince la gara in Olanda in 39:30.436. Alle sue spalle chiudono Quartararo (+1.748) e Marquez (+2.179). E' stato un assolo quello di Bagnaia, che è andato subito in fuga iniziando a guadagnare decimi giro dopo giro, martellando in uno stile simile a quello di Jorge Lorenzo. L'unico che sembrava poterlo impensierire sembrava Lorenzo Baldassarri, che aveva ridotto il suo distacco a un secondo mezzo. Tuttavia, nei giri finali Baldassarri è stato costretto a fermarsi a causa di una ruota sgonfia, spalancando le porte del successo a Pecco. Con 4 vittorie in Moto2, Bagnaia sale a 4 successi di distanza dagli 8 successi in questa categoria di Iannone e Morbidelli, i migliori tra gli italiani. Bagnaia allunga in testa al Mondiale, con 16 punti di vantaggio su Oliveira. 

"Ho spinto all'inizio, è stato difficile creare il distacco, poi ho cercato di rallentare un pochino per non consumare la gomma. Con il divario che avevo accumulato sono riuscito a controllare la gara e a vincere. Devo ringraziare la mia squadra, hanno lavorato tantissimo. E' stato un weekend quasi perfetto, è stata una gara molto lunga, si è alzato molto vento ed era difficile controllare la moto. Vittoria importante anche per il campionato".

Read 533 times
More in this category: « Barcelona Circuit Sachsering »